Bifiselle – flora intestinale

Bifiselle – flora intestinale

16,00 IVA Inclusa

Elimina le tossine accomulate a causa di una dieta ricca in proteine, contrasta la formazione di gas, previene la stitichezza e stimola il sistema immunitario.

Bifidobatteri a supporto dell’intestino e del sistema immunitario

Bifiselle di Bromatech, grazie alla sua formula 100% vegetale ricca di Bifidobacterium lactis BL 04, Bifidobacterium breve BB 03, Bifidobacterium bifidum BB 06, Bifidobacterium longum BL 05, si rivela un valido supporto per eliminare le tossine che possono accomularsi nell’organismo a causa di una dieta particolarmente ricca in proteine, il prodotto poi contrasta la formazione di gas e previene la stitichezza aiutando la naturale mobilità dell’apparato gastro intestinale.

La sua speciale formula è atta a sostenere ed incrementare le naturali difese immunitarie dell’organismo aiutandolo a prevenire e combattere i malesseri causati da virus influenzali e non.

Contenuto: 30 capsule

Modo d’uso: Si consiglia l’assunzione da 1 a 3 capsule al giorno dopo i pasti.

COD: BRO-938 Categoria:

Descrizione

La ricerca al servizio della salute

Bromatech è leader italiana nella produzione di alimenti microbiomediati, i suoi prodotti nascono dalla costante ricerca coadiuvata da prestigiose università in Italia e all’estero per realizzare ed offrire prodotti a base di microrganismi specifici a supporto della salute dell’uomo.

I fermenti lattici utilizzati per la realizzazione dei prodotti Bromotech sono “specie- specifici” ovvero sono probiotici riconosciuti ed accettati dal sistema immunitario umano. La loro specificità fa si che non si scatenino risposte immunitarie avverse e che il probiotico possa aderire al tessuto intestinale per stabilirvi una colonia permanente e benefica.

Per poter svolgere al meglio la loro attività benefica, i fermenti umano-compatibili devono essere sicuri, vivi o rivificabili ed essere conservati con specifici tassi di umidà al fine di garantirne una lunga conservazione e sopravvivenza. Devono essere dotati di resistenza all’acidità del nostro stomaco per potervi transitare indenni e devono essere in grado di rinnovarsi in più generazioni sulle pareti dell’intestino.

Torna in cima